Federico Ginato

Navigation Menu

Martina a Vicenza: Capacità di ascoltare, proporre e realizzare: è un ticket con il paese reale

Posted by on 27, apr, 2017 in sulla Stampa | 0 comments

Ginato LatterieNon è solo un ticket con Renzi per la segreteria del Partito Democratico: nella visita del ministro Maurizio Martina abbiamo fatto un ticket anche con il paese reale. Quello della cooperazione che vuole difendere la qualità dei propri prodotti e riconoscere il giusto prezzo ai produttori. Quello degli amministratori locali che vogliono proteggere e valorizzare l’identità e l’ambiente dei propri luoghi. Quello dei tanti iscritti e sostenitori del PD che vogliono che i propri rappresentanti sappiano ascoltare, proporre soluzioni e dare risposte concrete. È questo che cittadini e imprese chiedono alla politica e questo la politica deve saper garantire. Un messaggio a cui diamo oggi ancora più valore visto che viene lanciato da un luogo simbolo di valori quali il lavoro, la qualità, la tutela ambientale e l’innovazione.

Durante l’incontro ho inoltre segnalato al Ministro le difficoltà che stanno segnando il sistema agricolo veneto e vicentino in questo periodo: i gravi danni dovuti al maltempo, le problematiche legate alla siccità, le preoccupazioni per la contaminazione dell’acqua da Pfas.

Read More

Etichettatura latte – L’origine obbligatoria nell’etichetta del latte e derivati è un grande passo in avanti per allevatori e consumatori

Posted by on 19, apr, 2017 in Comunicati Stampa, sulla Stampa | 0 comments

LatteFinalmente, grazie alle nuove regole, viene tutelato il latte Made in Italy con ricadute positive anche sul nostro territorio, che produce latte di qualità e numerosi prodotti tipici.  L’introduzione dell’origine obbligatoria nell’etichetta del latte e dei prodotti derivati, in cui andrà indicato il Paese di mungitura e quello di ‘condizionamento’ (per il latte UHT) o di trasformazione in maniera chiara, visibile e facilmente leggibile, è un passo in avanti per la trasparenza dei prodotti alimentari. Grazie a una filiera controllata, a guadagnarci non saranno solo gli allevatori, che vedranno riconosciuto il loro lavoro, ma anche i consumatori, che potranno controllare l’origine della provenienza del prodotto. Speriamo che questa sperimentazione, come sottolineato dal Ministro all’Agricoltura Martina, possa essere un buon esempio per l’intera Unione Europea, che deve occuparsi meno di burocrazia e più della tutela dei prodotti di qualità, che fanno dell’Italia e dell’Unione Europea un’eccellenza a livello mondiale. Di fatto così si valorizza la qualità delle produzioni locali e si dà un sostegno concreto agli operatori in linea con l’attenzione che il Governo sta portando avanti per l’agricoltura, come fatto anche con il Testo unico del vino.

Read More

Asili Nido: La Regione Veneto smetta di fare leggi inutili e provocatorie. Si aiuti chi ne ha veramente bisogno

Posted by on 15, apr, 2017 in Comunicati Stampa, sulla Stampa | 0 comments

Asili Nido GinatoIl Governo ha impugnato com’è giusto la legge Regionale “Prima i Veneti” sugli Asili Nido. Non avevo mai nascosto i miei dubbi sulla legittimità di questa legge, che crea esclusioni in un luogo di inclusione per eccellenza. Con questa legge non si fa né il bene dei bambini, che vengono suddivisi in categorie di Serie A e di Serie B, né delle famiglie, visto che in alcune città le liste d’attesa non esistono. Se dei criteri sono necessari devono essere di aiuto alle persone che ne hanno veramente bisogno, e non un muro preventivo. Invitiamo la Regione e il Presidente Zaia a valutare con molta attenzione future azioni all’insegna dello slogan “Prima i Veneti”.

Read More

Terzo settore: la riforma permette di dare nuova solidità ad una società in forte crisi

Posted by on 3, apr, 2017 in Comunicati Stampa | 0 comments

Ginato - terzo settoreDi fronte ai tanti fallimenti dello Stato e del libero mercato, la società è sempre più confusa e in crisi. Proprio per questo motivo serve ripartire dal terzo settore, che grazie alla riforma votata in Parlamento, torna ad avere un ruolo centrale con nuovi strumenti e regole più semplici. Credo che per dare nuova solidità all’economia e alla società stessa, sia necessario ripartire proprio da qui. Quando il terzo settore è forte, lo sono anche gli altri ambiti.

Read More

Sicurezza: Basta farne una battaglia politica. Si stanno facendo interventi concreti

Posted by on 24, mar, 2017 in sulla Stampa | 0 comments

PoliziaIn merito alle accuse lanciate sul centrodestra in riferimento alla mozione sulla sicurezza presentata dai gruppi consigliari di maggioranza, penso sia opportuno superare gli steccati ideologici, per i quali certi temi sono di destra e altri di sinistra. La sicurezza è un valore che ci chiedono i cittadini e la città: ogni contributo che va in questa direzione è quindi un passo avanti importante. Si può fare di più? Certo, però i provvedimenti che abbiamo votato, tra cui il daspo urbano, più poteri ai Sindaci sulla sicurezza, l’inasprimento delle pene legate al reato di furto e rapina, sono la dimostrazione di un impegno concreto da parte del Parlamento. E, anche in risposta alle richieste partite dal territorio, nelle prossime settimane potrebbero arrivare buone notizie sull’aumento delle forze dell’ordine in città.

Il documento del PD locale e la mozione votata in Consiglio Comunale a Vicenza hanno aiutato e alimentato il dibattito anche a livello nazionale. Per migliorare la sicurezza è necessaria una sempre più stretta collaborazione tra lo Stato e territori, che va portata avanti senza facili e inutili slogan, oppure disertando in massa gli incontri con il Ministro come avvenuto ieri a Treviso sul tema profughi. Per chi sta all’opposizione non si farà mai abbastanza. E siamo consapevoli anche noi del fatto che ci sia da migliorare ancora. Non si può però negare la realtà dei fatti: i provvedimenti approvati nelle ultime settimane sono passi concreti che permetteranno di migliorare la situazione.

Non è certo con le schermaglie politiche che si danno risposte alla domanda di sicurezza dei cittadini . La sicurezza è un tema vero e come tale lo stiamo affrontando nel territorio come in Parlamento.

Read More

Sicurezza urbana: con questa legge diamo una risposta concreta alle richieste dei cittadini e del territorio

Posted by on 16, mar, 2017 in sulla Stampa | 0 comments

Polizia LocaleIl territorio chiama, il Parlamento risponde. Oggi è stata approvata alla Camera la legge sulla sicurezza urbana, una norma importante che permetterà di poter intervenire in maniera concreta per il miglioramento della vivibilità e per il decoro delle città e delle periferie.I Sindaci ora avranno più poteri di emettere ordinanze nei propri territori. Non solo, è previsto il daspo urbano, ovvero l’allontanamento per i soggetti che commettono particolari reati di allarme sociale, come per esempio lo spaccio. Infine ma non ultimo, la possibilità per i Comuni definiti come virtuosi e che in questi anni non hanno sperperato denaro pubblico, di assumere per il 2017 e il 2018 nuovo personale della polizia locale a tempo indeterminato. Durante la discussione il decreto è stato inoltre rafforzato con l’introduzione del cosiddetto ‘arresto differito’ nei casi di reati di violenza a persone o cose durante le manifestazioni pubbliche.

Proprio dal nostro territorio negli ultimi tempi era arrivata una richiesta decisa e chiara, al Parlamento e al Governo, affinché si intervenisse per migliorare le condizioni delle città e delle periferie, dando più poteri ai Sindaci e alla polizia locale. Questa legge permetterà di dare risposte concrete ad un sentimento che da un lato non va alimentato all’eccesso come fanno i partiti populisti di destra o di estrema destra, ma dall’altro va compreso e a cui è giusto dare risposta. La sicurezza è un tema vero, a cui va accompagnato, come il Governo ha fatto, un piano di rilancio e di riqualificazione delle periferie e dei quartieri e un investimento importante nella cultura”.

Read More